Argomenti


Dati generali

Edilizia

Geotecnica

Rilevamento

Territorio

Idraulica

Chimica

Macchine

Energetica

Elettrotecnica

Elettronica

Informatica

Telecomunicazioni

Economia aziendale

Produzione

Ambiente

Qualità e sicurezza

Libro > Edifici in acciaio


immagine per Edifici in acciaio

link alla libreria Hoepli

Autori: Claudio Bernuzzi, Federico M. Mazzolani

Edifici in acciaio

Materiale, calcolo e progetto
secondo l'Eurocodice EN-1993-1-1

2008, pagine 192
ISBN 978-88-203-3716-2
17 x 24
€ 25,00

Il volume è il Manuale dell'Eurocodice strutturale EN-1993-1-1 e costituisce un concreto supporto alla progettazione delle costruzioni in acciaio in accordo all'Eurocodice 3, parte 1.1. Gli argomenti sono trattati proponendo dapprima un inquadramento teorico di carattere generale, mirato a presentare in modo sintetico, ma completo, le principali problematiche e successivamente richiamando le regole e i criteri di verifica dell'Eurocodice.
Nel testo sono presenti numerose applicazioni pratiche, sviluppate sulla base dei contenuti riportati: tali applicazioni costituiscono esempi di base utili per familiarizzare con la normativa di riferimento, oltre che esempi guida su alcuni ricorrenti problemi professionali.
Il primo capitolo, introduttivo, verte su argomenti di carattere generale quali materiale, metodi di calcolo e classificazione delle strutture in acciaio. Il secondo tratta la classificazione delle sezioni trasversali delle membrature, mentre quello successivo affronta l'argomento della verifica di aste singole per le diverse condizioni di carico maggiormente ricorrenti nelle strutture ad uso civile ed industriale. Il capitolo finale, il quarto, è invece dedicato alle membrature composte, intese sia come aste composte (tralicciate, calastrellate e abbottonate) sia come travature reticolari. Seguono due appendici di pratico supporto alla progettazione corrente.

Indice. Il materiale acciaio – Metodo di calcolo e combinazioni di carico – Classificazione dei telai – Metodi di analisi – Classificazione delle sezioni trasversali – Influenza dei fenomeni di instabilità – L'importanza della classificazione dei profili – Criteri di classificazione dei profili – Duttilità delle sezioni e dettagli struttuali – Gli elementi tesi – Gli elementi compressi – La verifica di resistenza – La verifica di stabilità – Gli elementi inflessi – Lo stato limite di deformabilità – Lo stato limite di vibrazione – Lo stato limite di resistenza – Lo stato limite di instabilità – Gli elementi presso-inflessi – L'instabilità negli elementi presso-inflessi – Le aste composte – Le aste con correnti distanziati – Le aste con correnti ravvicinati – Le travi reticolari. Appendici: Profilario relativo ai principali prodotti ottenuti per laminazione a caldo o lavorazione a freddo. Classi di appartenenza dei profilati a doppio T delle serie IPE e HE soggetti a compressione, flessione e presso-flessione.

Aree


Manuali Hoepli

Aggiornamenti

Norme tecniche

Autori

Dibattiti

Eureka


Il tuo manuale


Nuovo Colombo

Ingegnere civile e ambientale

Prontuario dell'Ingegnere

Ingegnere meccanico

Nuovo Gasparrelli

Biondo-Sacchi


pixels
Copyright ©2001-2007 - HOEPLI S.p.A., Via U. Hoepli 5, 20121 Milano
Tel. +39 02 864871 - fax +39 02 8052886 - P.IVA 00722360153 - Tutti i diritti riservati
Condizioni d'uso e disclaimer - Crediti