Argomenti


Dati generali

Edilizia

Geotecnica

Rilevamento

Territorio

Idraulica

Chimica

Macchine

Energetica

Elettrotecnica

Elettronica

Informatica

Telecomunicazioni

Economia aziendale

Produzione

Ambiente

Qualità e sicurezza

Dibattito > Gli Eurocodici fra ricerca, professione e aggiornamento


Ballio G., Guadagni A.

Gli Eurocodici fra ricerca, professione e aggiornamento

Intervista di Andrea Guadagni al Rettore del Politecnico di Milano (Giornale dell'ingegnere n. 9 - 15 maggio 2005)

Prof. Ballio, gli Eurocodici strutturali sono ormai una realtà. Cosa significa questo fatto?
Lo scopo degli Eurocodici strutturali è di avere delle regole comuni in modo da permettere ai professionisti e alle imprese di progettare ed eseguire lavori in tutto il territorio dell'Unione Europea. Questo dovrebbe favorire, in prospettiva, il fatto di avere degli ingegneri europei e non solo degli ingegneri nazionali.


Aree


Manuali Hoepli

Aggiornamenti

Norme tecniche

Autori

Dibattiti

Eureka


Il tuo manuale


Nuovo Colombo

Ingegnere civile e ambientale

Prontuario dell'Ingegnere

Ingegnere meccanico

Nuovo Gasparrelli

Biondo-Sacchi


pixels
Copyright ©2001-2007 - HOEPLI S.p.A., Via U. Hoepli 5, 20121 Milano
Tel. +39 02 864871 - fax +39 02 8052886 - P.IVA 00722360153 - Tutti i diritti riservati
Condizioni d'uso e disclaimer - Crediti